Moderni per Tradizione Mappa del Sito  |  Ricerca      
Home Page Banco Azzoaglio
Home Page La Banca Le Agenzie Prodotti Risparmio Servizi On Line Notizie Contatti
NOTIZIE
Notizie Locali
Alba
Cairo
Ceva
Monregalese
Azzoaglio
Risparmio Gestito


N O T I Z I E   L O C A L I 

M A R T E D Ì   2 4   A P R I L E   2 0 1 8 Torna all'Elenco Notizie

NUOVO OSPEDALE: 176MILA EURO DAL 5‰

Ammonta a 176.493,25 euro la somma che la Fondazione Nuovo Ospedale Alba Bra ha incassato grazie al 5x1000 per l’anno finanziario 2016.
«Siamo in tanti a scommetterci, ormai da anni. Siamo in tanti che crediamo nel valore della solidarietà e anche quest’anno il 5x1000 ce lo dimostra. Un gra­zie a tutti coloro che hanno so­stenuto e continuano a sostenere la Fondazione Nuovo O­spe­dale Alba Bra. Grazie a loro siamo più vicini a centrare il nostro obiettivo: contribuire a far di­ventare il nosocomio a Verduno un fiore all’occhiello nel panorama sanitario piemontese e non solo».
Sono queste le prime parole di Luciano Scalise, direttore della onlus albese dopo aver saputo che ben 5.360 contribuenti hanno deciso di devolvere parte del loro debito fiscale proprio alla causa del nuovo presidio.
A conferma che la “Fondazione riceve e la Fondazione restituisce”, la cifra raccolta sul territorio piemontese e in particolare nella zona di Alba, Bra, Langhe e Roero è stata interamente destinata per cofinanziare l’acquisto dei 395 letti elettrici (valore totale circa 1 milione di euro), effettuato nello scorso novembre. Di questi, 138 letti sono stati consegnati prima di Pasqua per ovviare alle condizioni in cui versano quelli attualmente in uso negli ospedali di Alba e Bra e per iniziare a intraprendere l’addestramento del personale in vista dell’imminente trasferimento (il nuovo ospedale a Verduno sarà il primo ospedale d’Italia a essere dotato di tutti letti elettrici).
Grazie all’elevato numero di preferenze raccolte la Fondazione si conferma al primo posto per gettito da 5x1000 nella provincia di Cuneo. A livello regionale si piazza all’8° posto, mentre risulta essere nella top 200 a livello nazionale (su 50mila enti iscritti).
Conclusa la campagna per i letti, da quest’anno la Fondazione ha lanciato il nuovo progetto “Miriamo Dritti al Cancro”.
Questa volta il 5‰ sarà utilizzato per portare la radioterapia sul territorio. Si tratta di un traguardo ambizioso, ma vista la generosità dei contribuenti l’obiettivo è sempre più vicino.
Ancor prima di aprire l’ospedale unico di Verduno, si candida a essere all’avanguardia del mon­­do sanitario italiano.

Il Corriere di Alba

 


24 APRILE 2018
Notizie Locali
- CASO CARCERE: PRANDI SCRIVE AI PARLAMENTARI

- NUOVO OSPEDALE: 176MILA EURO DAL 5‰

- DA VERONA CON AMORE: IL VINITALY 2018 FA FELICI I NOSTRI PRODUTTORI

- ORDINI SU DEL 20%: LE INDUSTRIE DELLA GRANDA ORA VEDONO POSITIVO

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO
Alba

- RENDICONTO 2017, ANNATA “GRAN RISERVA” PER I CONTI DEL COMUNE

- TRICOLORI IN CITTÀ; PER CELEBRARE IL 25 APRILE

- CONOSCERE LA BORSA: L’EINAUDI TORNA AI VERTICI DEL CONCORSO
Ceva

- ARRIVA LA 40ª FESTA DELLA BARBERA A SPASSO PER CASTAGNOLE LANZE

- SANTO STEFANO BELBO UN NUOVO DIRETTIVO PER TUTELARE IL FUTURO DEGLI STORICI SORÌ

- DOGLIANI PREMIATI I VOLONTARI VIGILI DEL FUOCO PER I 130 ANNI DI LAVORO SU DOGLIANI

© 2001 BANCO AZZOAGLIO